Informatica e marketing: in questo blog troverai notizie utili sui percorsi di studio nell’ambito dell’informatica, del marketing, del web e della programmazione. Inoltre è possibile trovare materiale didattico e guide per essere operativi nei diversi settori professionali!

SMART: un metodo per raggiungere i tuoi obiettivi

SMART: un metodo per raggiungere i tuoi obiettivi

By daniele

Prima di iniziare un progetto, è fondamentale fissare degli obiettivi. Ti permetteranno di pianificare e distribuire meglio i compiti da svolgere per ottenere i risultati attesi. Una delle tecniche più efficaci per definire i tuoi obiettivi è il metodo SMART. Si tratta di definire obiettivi chiari, condivisi dai membri del team e misurabili da indicatori precisi, in un determinato periodo. In questo modo otterrai risultati migliori mantenendo le prestazioni della tua squadra.

Se il concetto di gestione per obiettivi è stato inventato da Peter F. Drucker nel 1954, è a George T. Doran che dobbiamo questo espediente mnemonico. È stato menzionato per la prima volta nell’articolo There’s a S.M.A.R.T. modo di scrivere gli scopi e gli obiettivi del management, pubblicato su Management Review, novembre 1981.

Il metodo SMART è composto da 5 criteri, che possono essere tradotti come:

  1. Specifico
  2. Misurabile
  3. Raggiungibile
  4. Realistico
  5. Definito nel tempo

Può essere applicato al project management, ma anche al management, al marketing o alle risorse umane.

S (Specific) come specifico

Quando viene fissato un obiettivo, deve essere sufficientemente specifico e formulato nel modo più chiaro possibile per essere compreso da tutti i partecipanti al progetto. Deve inoltre essere personalizzato, adattato alla situazione e alle risorse disponibili per raggiungere lo scopo del progetto. Se un obiettivo sembra troppo complesso, dovrebbe essere semplificato per raggiungerlo. Un obiettivo chiaramente definito facilita la distribuzione dei compiti e la loro esecuzione.

M (Measurable) per misurabile

Il tuo obiettivo deve essere quantificabile, cioè misurabile mediante indicatori. Vi permetteranno di valutare i risultati di un progetto o di un’azione attuata nell’ambito di un obiettivo SMART. Può essere una misura in termini di quantità (numero di bug risolti) o di qualità (soddisfazione del cliente, deliverable che soddisfa il bisogno iniziale). Per questo, devi aver determinato una soglia o una griglia di valutazione. Gli strumenti ti consentono di valutare i risultati delle tue azioni e sapere fino a che punto il tuo obiettivo è stato raggiunto. Il monitoraggio di questi indicatori può aiutarti ad adattare il tuo piano d’azione in base allo stato di avanzamento del tuo progetto.

A (Achievable) per Raggiungibile

Perché possa essere raggiunto, un obiettivo deve essere alla portata dei membri del tuo team, ma anche in linea con il tuo target, pur rispondendo al bisogno iniziale. Dal punto di vista gestionale, la lettera A in SMART può anche corrispondere a “accettato” e “ambizioso”. L’obiettivo deve essere motivante e offrire una sfida ai partecipanti, che saranno coinvolti nel suo raggiungimento. Puoi quindi dimostrare ambizione pur rimanendo ragionevole, il che ti consentirà di unire il tuo team attorno al progetto e garantire il coinvolgimento di tutti i dipendenti.

R (Relistic) per realistico

Questo quarto criterio significa che il tuo obiettivo deve rimanere rilevante, concreto e accessibile, secondo i mezzi e i vincoli di tempo a tua disposizione, per evitare di demotivare il tuo team. Questo ti permetterà di ottenere il loro supporto, elemento essenziale per la buona riuscita del tuo progetto. Gli indicatori utilizzati per misurare il tuo obiettivo dovrebbero essere ambiziosi e realizzabili. Vediamo qui quanto siano dipendenti gli uni dagli altri i diversi componenti del metodo SMART.

T (Time-bound) come Temporalmente definito

È necessario fissare una scadenza specifica per segnare la fine del progetto e la consegna del risultato finale. Questa scadenza consentirà al tuo team di mantenere intatta la motivazione e fornire gli sforzi necessari durante tutto il processo per raggiungere l’obiettivo desiderato. Senza un limite di tempo, il tuo progetto si trascinerà e potresti anche superare il budget. Si consiglia pertanto di stabilire scadenze intermedie per il regolare svolgimento del progetto.

Syrus